Categoria : Tutti i lemmi

jack 1) in italiano si può dire spina, spinotto o cavetto, e nel linguaggio tecnico dell’elettronica è un raccordo per i conduttori coassiali, serve per es. per collegare apparecchi elettronici ad accessori e periferiche. 2) Riferito alle carte da gioco francesi, in italiano si dice più propriamen..

Leggi di più

jackpot in italiano è il montepremi, la vincita, la posta, o anche il piatto in palio nei giochi d’azzardo, che spesso si somma alla quota dei premi che nessuno ha vinto nelle giocate precedenti (dunque la posta accumulata se si vuole rendere questa sfumatura); nelle macchinette mangiasoldi o da gioco (→ slot machine) e in alcuni altri giochi è anche la combinazione vincente, oltre che la vincita in palio. Fare jackpot significa dunque vincere e in senso figurato si usa per indicare un grande successo, analogamente a quanto accade per fare tombola o fare filotto (dal gergo del b..

Leggi di più

jam session (jam = improvvisare, nel gergo musicale e session = riunione) in italiano si può anche dire un’improvvisazione musicale o un concerto improvvisato, estemporaneo, e anche informale, cioè una riunione solitamente di jazzisti o di suonatori di blues, che improvvisano senza un programma né avere fatto del..

Leggi di più

jamming (da to jam = disturbare) è un tecnicismo che indica un’interferenza, un disturbo del segnale radio, che può essere accidentale o intenzionale, quindi anche un’azione di disturbo o di sabotaggio degli apparecchi radio o elettrici. Es. dai giornali “Come risolvere il jamming della rete cellulare”; “Etiopia: il ritorno del jamming, lo strumento per oscurare le radio dell’oppos..

Leggi di più

java è un linguaggio di programmazione che permette di creare applicazioni supportate da ogni tipo di sistema operativo, molto usato per i siti in Rete, che non ha un equivalente italiano in cir..

Leggi di più

jay

jay è il nome inglese della lettera j che in italiano si chiama i lunga. Chiamarla “jay”, come purtroppo si insegna talvolta persino nelle scuole, e pensare che la pronuncia sia solo quella all’inglese (come in jet, jazz, jeans, jukebox, jolly, ma anche mujaeddin e judo) è errato e irrispettoso della nostra storia e delle altre lingue. In italiano si pronuncia i (Jacopo, Jolanda, Juventus, junior, ex Jugoslavia, juta); fino ai primi dell’Ottocento era utilizzata comunemente nei libri per indicare la i “forte” in parole come rimedj, vecchiaja, principj, ed è sopravvissuta anche nel Novecento in autori come Pirandello che scriveva “jella”. Si pronuncia “i” anche nelle parole tedesche (Gustav Jung) e di altre lingue (perestrojka), mentre nel francese si pronuncia dolce e aspirata come in bonjour, enjambement, j’accuse e ..

Leggi di più

jazz è un genere musicale che è stato adattato con il termine giazz che però non è in uso. Ha generato derivati come jazzista, jazzistico, jazzofilo (adattati anche in giazzista ecc.) e si ritrova in locuzioni che ne specificano le varietà come hot jazz, cool jazz (jazz caldo), free jazz (= jazz freddo), e alte che indicano la fusione e contaminazione con altri generi di cui non circolano alternative italiane (pop jazz, jazz-rock, jazz rap, s..

Leggi di più

Page 1 of 5
1 2 3 5