soft skill

soft skill in italiano si può dire più propriamente competenze trasversali o competenze non cognitive, per es. la capacità di relazionarsi in ambito lavorativo con gli altri, la predisposizione al lavoro di gruppo, alla risoluzione dei problemi e tutte le abilità che non fanno parte dell’esperienza, ma sono importanti per una posizione lavorativa (cfr. → skill).

2 commenti su: soft skill

  • altri traducenti sono “competenze aspecifiche” e “competenze trasferibili”, si parla di competenze morbide (soft skills) in contrapposizione alle competenze dure (hard skills), che invece sono competenze “specifiche” (cioè legate ad una specifica mansione e non sono “portabili” dalla persona altrove, es. saper usare un dato macchinario per la filatura di lana) o dette anche competenze tecnico-professionali

LASCIA UN COMMENTO

*

code