stakeholder

stakeholder (stake = interesse e holder = portatore) in italiano si può dire interessato, portatore di interessi, persona coinvolta, parte interessata, e indica chi ha interessi in un’impresa o in un progetto (per es. un finanziatore, un dipendente, un cliente); gli stakeholder sono dunque anche gli interlocutori, i diretti interessati, gli attori coinvolti.

4 commenti su: stakeholder

    • Non mi vengono in mente esempi pratici in cui “azionista” può essere sinonimo. Ma magari in alcuni contesti potrebbe fnzionare.

  • Nell’ambito di (cito)”un progetto internazionale dedicato all’energia, che insegna alle popolazioni rurali del sud del mondo come autocostruirsi sistemi di illuminazione o di accesso energetico(lampioni per le strade e luci per la casa)”,un imprenditore italiano riferisce che il proprio centro di progettazione aiuta le aziende coinvolte nel progetto stesso “a mettere a punto strategie e a fare diffusione di “stakeholder”,(che,tra parentesi,viene tradotto con”portavoce e promotore di uno specifico tema”,ndr)e “stakeholder engagement” sui temi della sostenibilità”.L’articolo con l’intervista è riportato in una rivista che tratta temi di agricoltura biodinamica e sostenibilità ambientale.Che ne pensa Zoppaz di questa traduzione? Per quanto mi riguarda ,a me sembra che la traduzione più appropriata rimanga sempre “i diretti interessati”(in questo caso nel progetto) e che,come al solito,si potrebbe fare a meno di questo termine inglese.Un saluto.

    • Nella mania compulsiva di esprimere ogni cosa in inglese è difficile stare dietro a tutte le accezioni che nascono, a volte senza un perché, a parte quello di suonare in inglese; per cui la ricerca di figure chiave e strategiche adesso la venderanno con il solito “intraducibie” concetto espresso nel lessico del nuovismo che serve solo a edulcorare la realtà per abbandonare l’italiano.

LASCIA UN COMMENTO

*

code