random [→ randomizzare … ]

random 1) in italiano si può dire più propriamente casuale, aleatorio e in senso lato anche accidentale, fortuito, e dunque imprevedibile  (un sorteggio random) oppure occasionale, saltuario, sporadico. 2) In informatica l’accesso random è una tecnica di ricerca dei dati registrati che non segue una sequenza determinata (detta anche → RAM). L’anglicismo ha generato randomizzare e randomizzazione (cioè rendere casuale).




Lascia un commento