driver

driver 1) nel linguaggio informatico è un programma per le periferiche, cioè che gestisce e fa funzionare i dispositivi collegati (tastiera, stampante…); 2) nell’ippica è il guidatore (o conducente) del cavallo nel trotto, dunque il fantino; 3) in senso lato a volte viene usato anche per indicare un guidatore, un autista (→ taxi driver).




Una risposta a “driver”

  • Le riviste di auto sono specializzate nell’uso degli anglicismi ed ultimamente vedo il termine driver utilizzato anche negli articoli con le prove delle auto, per indicare il conducente (automobilista) privato.

Lascia un commento