coast to coast

coast to coast 1) si dice più chiaramente da costa a costa, riferito ai viaggi (es. “Basilicata coast to coast”; “Le autostrade tra la terra ed il mare: coast to coast nel Mediterraneo”); 2) nel gergo sportivo del calcio o della pallacanestro indica un’azione in cui il giocatore porta la palla dalla propria aerea all’altra (es. “Contropiede giallorosso con Nainggolan che va coast to coast e con un tiro straordinario raddoppia”), e in italiano si può dire da una porta all’altra, da area ad area.




6 commenti su: coast to coast

  • C’è anche l’accezione sportiva di «coast to coast»: nella pallacanestro e nel calcio è l’azione compiuta da un giocatore che porta palla dalla propria area e arriva nell’area avversaria, tentando di finalizzare (o riuscendoci) con un canestro o una rete. Due esempi dalla Gazzetta: «Samp, Zapata come Weah: coast to coast da impazzire. Ma lui: “Volevo crossare”»; «Contropiede giallorosso con Nainggolan che va coast to coast e con un tiro straordinario raddoppia». Nel secondo caso la traduzione è semplice («va da area ad area»), nel primo piú problematica perché «coast to coast» è un sostantivo. Si potrebbe fare, mutuando il modello sintattico inglese, «un area ad area» oppure, piú correttamente, «un da area ad area».

  • Salve, se la memoria non m’inganna, nel calcio si dice da porta a porta(‘fare da porta a porta’) o, anche, tutto campo (‘si e’ fatto tutto il campo/un tutto campo palla al piede e ha poi scodellato in area un traversone millimetrico’). Tra parentesi, se la mia memoria delle telecronache di anni fa e’ corretta, nel calcio un Cross e’ un ‘traversone’ e Crossare ‘fare un traversone’.

Lascia un commento