whistleblower

whistleblower (whistle = fischietto e to blow = soffiare) in italiano si può dire segnalante o segnalatore di reati, illeciti o irregolarità, denunciante, denunciatore o allertatore civico, cioè chi segnala o denuncia irregolarità, negligenze, rischi o reati soprattutto nell’ambito lavorativo; sui giornali si trovano anche sinonimi come segnalatore di illeciti o corruzione, e il calco fischiettatore (di uso non comune). In inglese il concetto è neutro o ha una connotazione positiva, dunque gli equivalenti italiani di delatore, gola profonda, o talpa sono utilizzabili solo in contesti dove non hanno una connotazione negativa.




Lascia un commento