loop

loop 1) (lett. cappio) in informatica è una sequenza di istruzioni ciclica, e anche in senso figurato indica qualcosa che si ripete ciclicamente o all’infinito (es. “ascoltava in loop sempre le solite tre canzoni” = all’infinito), un nastro che si riavvolge (cfr. → film loop);  a seconda dei contesti può essere un disco incantato, un circolo vizioso (es. “litigavano tutti i giorni, in un loop senza fine”), una spirale (“La dipendenza da videogiochi porta a un loop senza sbocchi”), un circuito chiuso, un cerchio (“il protagonista è bloccato in un loop temporale che lo costringe a rivivere sempre lo stesso giorno” = cerchio temporale); 2) nello sport può essere anche un’acrobazia che segue una traiettoria ad anello, dunque un avvitamento, una volta (si dice anche → looping).

LASCIA UN COMMENTO