killer [→ killeraggio ]

killer è un anglicismo ormai acclimatato al punto da essere preferito dai mezzi di informazione alle alternative italiane, ma in italiano si può dire benissimo assassino, omicida o sicario. L’anglicismo circola in svariate locuzione come → serial killer (omicida seriale), api killer, cioè le api assassine, o in funzione aggettivale con il significato di mortale, micidiale, distruttivo, devastante, per es. sostanze killer, cioè velenose, nocive, dannose e simili. Ha generato il sostantivo killeraggio cioè l’attività di uccidere perlopiù in senso lato, per es. killeraggio mediatico (sul modello di linciaggio, sciacallaggio) che corrisponde al denigrare.




LASCIA UN COMMENTO