handicap [ → handicappato … ]

handicap 1) in medicina è una disabilità, invalidità, menomazione o minorazione fisica; 2) in senso lato corrisponde a uno svantaggio, una condizione di inferiorità, difetto, invalidità, menomazione, minorazione tara, oppure a un ostacolo, un  impedimento; 3) nello sport è un vantaggio (o abbuono ) o uno svantaggio assegnato ai concorrenti (per es. dei punti in più in meno, dei pesi o delle partenze diversificate) per equilibrare le condizioni di gara in alcune competizioni  (per es. la corsa pareggiata) in cui i partecipanti non hanno tutti la stessa levatura. Adattato anche in andicap (poco usato) ha generato handicappato (e andicappato), cioè portatore di handicap, disabile, invalido, infermo, menomato; handicappare (e andicappare), cioè mettere in condizione di svantaggio, svantaggiare (è handicappato dal fatto di non conoscere l’inglese) oppure assegnare un handicap in senso sportivo.




Lascia un commento