2 commenti su: free climbing

  • “Free climbing”: “arrampicata libera”, ovvero utilizzando SOLAMENTE appigli e appoggi naturali (cioè la roccia ed eventualmente anche rami, arbusti, ciuffi d’erba, radici affioranti, ecc.). I chiodi possono essere utilizzati SOLTANTO per l’assicurazione (ovvero per impedire che l’arrampicatore, in caso di caduta, precipiti fino alla base della parete) ma non per la progressione (in tal caso si parlerebbe di arrampicata artificiale). La distinzione tra chiodi per assicurazione e chiodi per progressione è fondamentale per definire l’arrampicata libera e quella artificiale.

    Nota: il riferimento alle mani nude va eliminato! Si arrampica sempre a mani nude (tranne che nel caso di ascensioni invernali), ma calzare i guanti oppure no NON HA ALCUNA INFLUENZA nella definizione di arrampicata libera.

    “Free climber”: “arrampicatore in libera” (ma il termine italiano è pochissimo usato); chi pratica l’arrampicata libera. In italiano si preferisce in genere il semplice vocabolo “arrampicatore” per indicare chi sale in arrampicata libera.

    Mi presento: mi chiamo Fabio Bertoncelli (Castelfranco Emilia, MO) e arrampico da decenni. Conosco perfettamente l’argomento e vorrei tanto che anche in montagna non si abusasse dell’inglese, come invece è tanto di moda al giorno d’oggi. Le auguro buon lavoro: la lingua italiana ne ha davvero bisogno|

  • Grazie Fabio, sono onorato di ospitare un intervento di un esperto/addetto ai lavori (io non me ne intendo affatto). A dire il vero l’espressione “a mani nude” è riportata anche dal Devoto Oli e non si riferisce all’avere o meno i guanti, ma al fatto di salire solo con le mani e senza l’ausilio di attrezzi. Comunque mi rendo conto che ci deve essere una differenza di accezione tra il linguaggio comune e il gergo degli arrampicatori, dunque ho provato a riscrivere entrambe le voci seguendo i consigli, e ho specificato il senso di a mani nude facendo diventare la locuzione parte della spiegazione e non dell’alternativa. Grazie infinite di questa precisazione che ha sicuramente contributo al miglioramento di questo lavoro! 🙂 A questo punto mi chiedo se arrampicata e scalata che, nei dizionari generalisti vengono riportati come sinonimi, lo sono anche nel gergo tecnico o meno… in altre parole: “scalata libera” può essere un sinonimo di “arrampicata libera”? Un saluto e grazie ancora.

LASCIA UN COMMENTO

*

code