fat shaming

fat shaming (fat = grasso e shaming = far vergognare) è un’espressione che indica il dare del ciccione o del grassone, quindi deridere (schernire, denigrare, canzonare, prendere in giro, insultare) per il sovrappeso (è una specificazione del più generico → body shaming, contrapposto invece al thin o skinny shaming per criticare e bullizzare chi è troppo magro o anoroessico), ed è una forma di bullismo (spesso effettuato in Rete). Es: “Insatiable di Netflix e la petizione per fat-shaming” (il Giornale, 25 lug 2018); “accusata di body-shaming e fat-shaming, in nome di una improbabile e impossibile perfezione del corpo, favorirebbe nelle giovanissime, sovrappeso e non, la disistima di sé” (la Stampa).

LASCIA UN COMMENTO

*

code