3 commenti su: cooling break

  • Per avere un calco perfetto suggerirei “pausa rinfrescante”. Ma se fossi un cronista sportivo introdurrei “pausa di rinfresco” che verrebbe, con l’uso, abbreviata in semplice “rinfresco”.

    Lo so, “rinfresco” oggi ha un campo semantico leggermente diverso ma fino a qualche mese fa praticamente nessuno in Italia sapeva cosa significasse “lockdown”. Ci si abitua a tutto. Inoltre si potrebbe per una volta vincere l’inglese su un campo in cui l’italiano viene puntualmente battuto, la brevità.

    Nota a margine: quanto vorrei avere indietro i cronisti di un tempo che hanno tradotto in italiano tutti i termini del calcio moderno, sport anglosassone. Chi tifa Italia, parla italiano!

    • Grazie, l’ho inserita e mi pare un’espressione molto naturale che rende bene. Su “lockdown sfondi una porta aperta (ne ho scritto in un pezzo sul portale Treccani se vuoi: http://www.treccani.it/magazine/lingua_italiana/articoli/parole/virus_anglicus.html), e il punto è proprio quello che evidenzi: l’uso è imposto dalle scelte giornalistiche che dicono solo così sino a che tutti non possono fare altroche ripeterle (vedi lockdown, entrato sui giornali in tv a partire dal 17 marzo 2020). Sono proprio i mezzi di informazione che non traducono e usano, volutamente, l’italiano che lo fanno morire, con buona pace del giornalismo di un tempo che insieme alla televisione lo ha unificato, l’italiano (oggi lo sta distruggendo).

Lascia un commento