5 commenti su: chewing gum

    • Grazie Carlo, in effetti cingomma è un sinonimo popolare che circolava anche in altre regioni, ma è caduto in disuso, e anche la Treccanilo riporta come disusato. Non sapevo che in Sardegna fosse comune. Un saluto

    • Grazie Davide, sono convinto che le varietà regionali dell’italiano siano una buona risorsa anche per trvare alternative agli anglicismi.

  • A proposito di varietà regionali:io vivo in provincia di Como e da noi si è sempre detto “cicca”.la mia famiglia è però di origine emiliano- romagnola e ,quando eravamo bambini,gli amici di Bologna mi chiedevano se avessi da offrir loro le ” cicles”: quindi tale termine non è esclusivo del Piemonte e deriva dallo spagnolo “chicle”(pl.”chicles”).Qualcuno di noi utilizzava anche il termine inglese” chewing gum
    ” ,ma rigorosamente pronunciato all ‘ italiana (“chevingùm”),il che mi pare il giusto contrappasso ,dato che anche chi parla inglese in genere non si preoccupa minimamente di come si pronunci la nostra lingua:io stesso ho udito un inglese affermare di essere diretto al porto di “Sàivitavìcia”.Ho impiegato alcuni secondi per capire di quale città si trattasse.Provate a indovinare! Un saluto.

LASCIA UN COMMENTO

*

code