Categoria : N

hacktivist (hacker + activist = attivista) in italiano è un attivista delle Rete o informatico, chi usa le proprie competenze da → hacker per mettere in atto forme di protesta, di denuncia, di smascheramento di realtà nascoste o di disobbedienza civile, per es. con fini politici o di giustizia sociale. A seconda delle azioni messe in atto, questi attivisti sono di volta in volta percepiti come criminali, terroristi, pirati, sabotatori informatici oppure con accezione positiva, come giustizieri, dissidenti, rivoluzionari informatici che agiscono per fini etici o per denunciare, smascherare e ostacolare poteri forti e ingiustizie (es. tratti dai giornali: gli hacktivist di Anonymous si scagliano contro Facebook; “Gli hacktivist hanno svolto il compito delle forze dell’ordine, scovando pedofili e costringendoli a chiudere i battenti”; “L’ex Miss di bellezza diventa hacktivist con un solo scopo: eliminare Isis e far cadere il Cal..

Leggi di più

name-dropping, letteralmente lasciar cadere i nomi, è il vezzo di citare nomi di personaggi famosi lasciando intendere che si conoscano personalmente per farsi belli e porsi su un piano sociale elevato, dunque si può rendere con millantare (o vantare) conoscenze (imp..

Leggi di più

Page 1 of 10
1 2 3 10