ready made

ready made (lett. pronto all’uso) 1) nel linguaggio dell’arte indica un oggetto decontestualizzato dal suo stato funzionale originario e utilizzato come opera d’arte (per. es. l’orinatoio di Duchamp), dunque in italiano un oggetto ready made si può dire decontestualizzato, elevato a opera d’arte. 2) In senso più generale può indicare anche un oggetto prefabbricato, di serie, privo di caratteristiche originali, pronto all’uso (per es. un vestito ready made).




Lascia un commento