nesting

nesting (da nest = nido) 1) è la tendenza a vivere l’intimità domestica anziché uscire, e anche a trasformare la casa con arredamenti accoglienti per renderla un nido, dunque letteralmente una nidificazione che in italiano si può dire lo stare in casa, il non uscire, il vivere solo in famiglia, il rilassarsi in casa; 2) l’anglicismo si usa anche come aggettivo: una casa nesting cioè come un nido: accogliente, confortevole; un giovane nesting cioè pantofolaio (dunque con accezione di pigro, casalingo) o che non lascia la famiglia (con accezione di mammone, bamboccione); 3) nell’ambito delle separazioni, negli Stati Uniti è anche una forma di separazione con affidamento congiunto nella casa di provenienza, una pratica che sta cominciando a prendere piede anche in Italia, in altre parole i figli continuano a vivere nella loro abitazione e i genitori si alternano nella loro cura trasferendosi a turno, in modo che non siano sradicati dall’abitazione (il nido).




LASCIA UN COMMENTO