coach

coach in italiano si dice più chiaramente allenatore o preparatore, con un significato originariamente solo sportivo (soprattutto della pallacanestro) di commissario tecnico, ma oggi sempre più riferito in senso esteso all’allenatore mentale, motivatore, e anche istruttore, formatore, insegnante in ambito psicologico o lavorativo (l’allenamento psicologico e motivazionale per il conseguimento di risultati lavorativi o personali).

2 commenti su: coach

  • Un altra parola inutile che andrà a sostituire almeno otto vocaboli italiani…rendendo la nostra bella lingua sempre più primitiva e orrendamente ibrida.

  • Anche nel settore dell’artigianato e delle lavorazioni artistiche (calzoleria,gioielleria, decorazione,produzione di mobili e,in particolare,liuteria) spesso ho visto usare il termine “coach” per indicare quello che un tempo non era altro che il “maestro” che insegnava i rudimenti del mestiere all’allievo/discepolo,con la finalità di migliorare le potenzialità di quest’ ultimo per portarlo a raggiungere obiettivi prefissati.

LASCIA UN COMMENTO

*

code