cashback

cashback, letteralmente “soldi indietro”, significa rimborso, restituzione del denaro, e con l’anglicismo si indica la nuova frontiera delle carte fedeltà che prevede, invece dei punti, la restituzione di una percentuale dell’importo speso da utilizzare per altri acquisti nei punti vendita convenzionati. Dunque una cashback card è una carta di rimborso, e un sito di sito di cashback o di rimborso trasferisce agli acquirenti convenzionati una piccola percentuale dei propri guadagni. L’anglicismo è diventato popolare nel 2020 perché è stato inserito in un decreto governativo chiamato extra cashback di Natale che prevedeva rimborsi sino a 150 euro per chi pagava con modalità senza contanti, denominate → cashless.

3 commenti su: cashback

  • Una altra voce nel vocabolario “italish”. Perché non si parla d’italiano – it’s not English, ma bensi …d’ italish !

    • che si chiama anche intanglese, itangliano, itanglish… e in altri modi ancora, ma è sempre l’emrgere di una lingua creola almeno nel suo lessico.

LASCIA UN COMMENTO

*

code