business

business in italiano si può esprimere a seconda delle situazioni con una variegata serie di espressioni e parole. In generale un business è un affare (“è un business da un milione di euro” = un affare, un giro d’affari), o una transazione commerciale (per es. fare un business), e anche un’impresa commerciale. Il mondo del business designa il settore o il mondo del lavoro, del commercio, degli affari (il business della moda = il mercato), anche riferito alle attività illegali (il business della prostituzione). Come aggettivo indica ciò che è destinato a un pubblico aziendale o al mondo del lavoro (una tariffa o un’offerta business = per le aziende, gli addetti ai lavori, chi ne usufruisce per lavoro); un progetto business può anche significare remunerativo, per es. “realizzare un  progetto business = non amatoriale” . L’anglicismo è molto diffuso e circola anche in vari composti e locuzioni, come → core business.




2 commenti su: business

  • Per quanto riguarda l’uso come aggettivo, va bene anche «d’affari». Un esempio tratto dal quotidiano Italia Oggi:

    Il nuovo hotel, il sesto nella capitale francese per la catena iberica, si rivolge innanzitutto alla clientela d’affari […].

    In itanglese si direbbe appunto «clientela business», come dimostra quest’altro esempio tratto sempre dalla Rete, relativo ancora al settore turistico e alberghiero: «La clientela business rappresenta un’opportunità molto importante per il vostro hotel».

    • Grazie, giustissimo… nella voce avevo inserito solo un generico “degli affari”, ma anche “d’affari” può essere in certi contesti più appropriato.

Lascia un commento