box

box ha molte accezioni, significa scatola o contenitore, ma è anche uno spazio ristretto ricavato nell’ambiente che lo contiene, quindi un compartimento o reparto. 1) In una pagina si può esprimere con riquadro; 2) un box doccia si può dire più precisamente cabina doccia; 3) in altri contesti si può meglio indicare attraverso parole come recinto o stalla (nel caso degli animali, per es. box cavalli); 4) impropriamente (ma ormai largamente diffuso soprattutto nel Nord Italia) può essere un posto macchina (al coperto), autorimessa privata o locale per il parcheggio; 5) nei circuiti automobilistici è un (posto di) rifornimento. L’anglicismo circola in varie locuzioni come → box office, jewel box, set-top-box.




Lascia un commento