dark pattern

dark pattern (lett. percorso oscuro) si sta diffondendo in ambito informatico (si parla anche di misure antipattern) per indicare siti e interfacce progettati appositamente per confondere il navigatore e indurlo a compiere scelte e percorsi non desiderati (acquisti o abbonamenti non richiesti, impossibilità di trovare le funzioni di disiscrizione…), in altre parole sono interfacce (o siti) ingannevoli (truccate o subdole), siti o interfacce trappola, trabocchetti virtuali concepiti accuratamente per trarre in inganno e non essere trasparenti (in senso lato sono siti truffaldini).




Una risposta a “dark pattern”

Lascia un commento